Super Bonus Protetto

La polizza che assicura i bonus per la ristrutturazione

Super Bonus Protetto 

è la prima polizza a tutela dei committenti, privati e condomìni che hanno avuto accesso al Superbonus 110% e agli altri bonus edilizi per gli specifici interventi previsti sugli edifici civili, che potranno così contare sulla specifica assistenza legale e sul rimborso del bonus fiscale previsto dalla procedura, nel caso lo stesso venga revocato.

Se a seguito di accertamento fiscale il Credito d’Imposta dovesse essere revocato, il committente dei lavori si potrebbe trovare a dover restituire le somme precedentemente percepite.

Grazie alla polizza Super Bonus Protetto invece, verrà risarcito della perdita pecuniaria derivante e al tempo stesso sarà supportato dalla garanzia tutela legale.

Inoltre le garanzie della polizza sono operanti anche nel caso in cui il credito fiscale venga ceduto ad altri come banche, aziende o altre compagnie di assicurazioni.

N.B.: In caso di Bonus 110% non è possibile assicurare il bonus aggiuntivo del 10% in quanto la Polizza copre l’effettiva perdita pecuniaria subita dal committente, pari al valore dell’opera.

Riassumendo:

la polizza Super Bonus Protetto, è una polizza che garantisce il committente, Condominio o privato, dell’eventuale revoca del bonus.

L’Impresa si obbliga cioè a tenere indenne il Contraente/Assicurato della perdita pecuniaria e delle spese legali conseguenti all’azione di rivalsa svolta dalle Autorità per la restituzione delle somme percepite dal Committente o per la sospensione dell’erogazione del rimborso compreso il caso in cui i crediti siano stati ceduti

 La polizza prevede due garanzie:

a) Garanzia del committente (Condominio o privato) per la revoca del bonus

·       con tre soluzioni che prevedono tre tipologie di scoperti (10%, 20%, 30%)

·       ha una durata complessiva di 10 anni, di cui fino a 2 anni per completare l’opera e portarla in detrazione ed i restanti 8 anni di postuma.

·       il limite del bonus non può essere superiore a euro 400.000,00.

·       è valida esclusivamente per il valore del bonus e quindi sono escluse sanzioni, multe, penali o altro.

b) Garanzia di Tutela Legale

·       con tre massimali di copertura: euro 2.500/3.750/5.000 che vengono raddoppiati in euro 5.000/7.500/10.000 nel caso ci si avvalga del Legale incaricato dalla Compagnia: questa garanzia permette la copertura delle spese e/o l’assistenza in sede stragiudiziale e giudiziale, (unicamente in sede civile, amministrativa e tributaria), compresi eventuali tecnici

Per chiedere un preventivo sono sufficienti:

1.   Documento Identità e Codice Fiscale del Committente (o dell’Amministratore se si tratta di condominio)

2.   Copia della Polizza di Asseverazione (completa di postuma decennale)  

3.   Copia di DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ (articoli 46, 47, 75 e 76 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000) resa dal professionista asseveratore ove si attesta la conclusione dei lavori, l’effettuazione dei lavori in conformità alle pratiche edilizie, il costo complessivo dell’intervento, la congruità dei prezzi rispetto ai costi massimi unitari previsti dal Decreto requisiti Ecobonus in conformità ai prezziari di cui al punto 13.1 dell’Allegato A, al “Decreto requisiti”, la spesa massima ammissibile al bonus, l’importo del bonus spettante e la sussistenza dei requisiti per la fruizione della detrazione.